Facilitazione neuro-muscolare
  PNF (metodo Kabat-Knott)

La teoria di PNF ha avuto origine dall'osservazione dei movimenti compiuti nello sport nella danza. I presupposti affinché un movimento possa dare, nell'ambito di questa attività, un risultato qualitativamente positivo sono soprattutto l'armonia, la coordinazione, la forza, la velocità e la precisione.
La muscolatura monoarticolare è in grado spesso di svolgere più funzioni contemporaneamente. Un errore di valutazione classico è quello di testare queste funzioni separatamente, non valutando mai se il paziente è in grado di svolgerle simultaneamente.

Per esprimere queste qualità nel modo migliore i movimenti devono essere compiuti, nella maggior parte dei casi, seguendo alcune linee diagonali rispetto all'asse sagittale del corpo. In questi movimenti diagonali, quindi, avviene una rotazione  che permette di partire da uno stato di massimo allungamento per arrivare uno stato di massimo accorciamento.
L'acronimo PNF deriva dall'inglese, cioè Proprioceptive Neuromuscolar Facilitation, che in italiano significa: Facilitazione  Neuromuscolare Propriocettiva.

Questo sistema di stretching è diviso in 4 tempi:
  • si raggiunge il massimo allungamento del muscolo in modo graduale e lento;
  • si esegue una contrazione isometrica per circa 15/20 secondi (sempre in posizione di massimo allungamento);
  • rilassamento per circa 5 secondi;
  • si allunga nuovamente il muscolo (contratto precedentemente) per almeno 30 secondi.

La PNF viene usata spesso nella terapia di riabilitazione, perché in questo tipo di trattamento l'esercizio è sempre adattabile alla situazione patologica del paziente che progressivamente potrà raggiungere il massimo delle sue potenzialità.
clicca per l'elenco delle terapie e dei trattamenti
Clicca qui per appuntamento e per ulteriori informazionirmazioni
tornare alla cima della pagina
immagini a titolo di simulazione
IT Il sito http://www.viveresano.info/ non assume alcuna responsabilita alla qualità e alla precisione della traduzione fornita da "Google Translate"
ENThis site accepts no responsibility for the quality and accuracy of the translation provided by "Google Translate"
RUЭтот сайт не несет ответственности за качество и точность перевода предоставленного "Google Translate"
FRCe site n'accepte aucune responsabilité pour la qualité et l'exactitude de la traduction fournie par "Google Translate "
GEDiese Website übernimmt keine Verantwortung für die Qualität und Genauigkeit der Übersetzung von "Google Translate"
HE"Google Translate" אתר זה אינו אחראי על איכות ודיוק של התרגום שבוצע על ידי
UKЦей сайт не несе відповідальності за якість і точність перекладу наданного "Google Translate"
ROAcest site nu îşi asumă responsabilitatea pentru calitatea şi acurateţea traducere, cu condiţia de "Google Translate"
PREste site não se responsabiliza pela qualidade e precisão da tradução fornecida pelo "Google Translate"
SPEste sitio no se hace responsable por la calidad y exactitud de la traducción proporcionada por "Google Translate"
PLTa strona nie ponosi odpowiedzialności za jakość i dokładność tłumaczenia świadczone przez "Google Translate"
CN本网站概不负责的质量和所提供的翻译的准确性承担责任“Google Translate”


* Le informazioni disponibili sul Sito non dovranno in nessun caso essere utilizzate per la formulazione di una diagnosi, la scelta di una cura o la decisione di iniziare, continuare o sospendere l’eventuale assunzione di farmaci senza aver preliminarmente consultato un medico generico o uno specialista.



La tridimensionalità degli schemi PNF permette la valutazione di queste funzioni monoarticolari complesse che sono anche l'espressione di un accorciamento massimale del muscolo.

Il trattamento riabilitativo risulta essere sempre adatto al paziente, il metodo viene utilizzato nel campo dell'ortopedia e anche per "trattare" il paziente neurologico.
Terapia Fisica Moderna - clicca per approfondire